Cos’è un’Officina Meccatronica?

officina meccatronica

Cos’è un’Officina Meccatronica?

Scopriamo cos’è un’Officina Meccatronica.

Un’Officina Meccatronica è un’officina che coniuga l’attività del meccanico e dell’elettrauto.

Dal 5 gennaio del corrente anno è stata ufficialmente introdotta la figura del meccatronico, già prevista dalla legge 224/12 (del 2013).

La meccatronica, infatti, è quella disciplina che riunisce la meccanica, l’elettronica e l’informatica in un unico ramo.

Questa modifica è dovuta al continuo cambiamento e alla continua innovazione tecnologica che subiscono le automobili di oggi.

Prima determinati processi erano basati su sistemi meccanici funzionanti solo grazie alla manualità del conducente; oggi, ogni parte della vettura, dipende da un impulso elettrico.

Ingranaggi meccanici legati a impulsi elettrici: queste sono le auto di nuova generazione.

Da qui deriva la necessità di una figura che riuscisse a rispondere alle esigenze sia meccaniche che elettroniche: il meccatronico.

Come diventare un’officina Meccatronica?

Il meccatronico è un’esperto nel suo settore; una persona che, per stare al passo con i tempi, deve continuamente aggiornarsi sulle nuove tecnologie e sui nuovi meccanismi delle automobili.

Le officine, per diventare delle Officine Meccatroniche, devono necessariamente acquisire le competenze mancanti frequentando dei corsi di formazione professionale.

Le officine che, al contrario, decidessero di non mettersi in regola, automaticamente perderanno l’iscrizione all’albo delle imprese.

È esente soltanto chi ha superato la soglia dei 55 anni e chi ha già un titolo di studio di meccatronico.

Molte le Officine Meccaniche e gli Elettrauti che hanno già compiuto la conversione, una di queste è la nostra, l’Officina Meccatronica di Francesco La Corte.

No Comments

Post A Comment